Poltrona Luigi XV e la storia del mobile

Poltrona Luigi XV e la storia

Poltrona Luigi XV e la storia

La poltrona in stile Luigi XV è un modello molto popolare sedi del XVIII secolo con le sue due varianti: la sede convertibile e il modello alla Regina. Sotto il regno di Luigi XV sedia è la vista del sedile.
Simbolo del XVIII secolo, si è seduto nella cornice di legno, che si presenta in varie forme: sedia per la regina, Pastore, canna ...

Lo Poltrona Luigi XV, sede elegante

Il più famoso è il sedile convertibile e schienale curvato. Modellati o scolpita alla croce, è una sedia elegante, spesso luce, che si caratterizza per le sue arrotondati, linee eleganti. Essa riflette in gran parte i progressi tecnici e le innovazioni del tempo nella produzione di sedili per i suoi braccioli, a distanza a causa di abiti dimensione del tempo.

Le gambe della sedia assumono la forma di S e finiscono in liquidazione. Il sedile è svasato ed i braccioli, molto aperta, fece un passo indietro per permettere alle donne di sedersi comodamente, nonostante i loro abiti ingombranti.

La seduta e lo schienale sono spesso rimovibile, che permette di cambiare. Le loro coperture sono realizzate in tessuto o arazzo sviluppato, a volte uniti, spesso decorate con motivi floreali o che rappresentano varie scene favole pastorali di La Fontaine, cineserie ... Il telaio è generalmente costituito da legno di faggio o noce, verniciato o dorato.

La sedia è disponibile in molte categorie ognuno con le proprie caratteristiche. La sedia per il, file flat regina, è spesso pesante e difficile da spostare. La poltrona convertibile, le più famose sedie dello stile Luigi XV, è di per sé molto più leggero e ha una schiena curva.

La sede del periodo Luigi XV

Per quanto riguarda i mobili e gli arredi, il Settecento è il secolo del lusso: Louis XV (1730-1760), attesta. Ma che cosa ha più emblematico di questo stile come la famosa sedia Luigi XV sede di punta del periodo? Questo sedile Louis è caratterizzata da perfetta esecuzione: è un mobili chiari ed elegante, grazie alle sue linee arrotondate molto movimento che cercano di replicare uno stile verdura. La croce e spesso i piedi e braccioli sono decorati con modanature sottili, o varie sculture motivi roccia, conchiglie, fiori, ...

La sedia Luigi XV è un emblema del periodo è stata rifiutata in molte forme e rimane oggi uno dei più famosi pezzi di mobili.